Case prefabbricate in cemento: caratteristiche, vantaggi e svantaggi

Quando si sceglie di mettere su famiglia una delle prime cose da tenere in considerazione è quella di acquistare casa e, perché no, magari un prefabbricato in cemento.

Ma quali sono le caratteristiche di questi immobili? Presentano dei vantaggi o degli svantaggi particolarmente evidenti? I prezzi sono abbordabili?

Risponderemo a queste ed ad altre domande nel corso delle prossime righe, insieme ad ABC Costruzioni, azienda leader nelle case prefabbricate in cemento armato.

Case prefabbricate: cosa sono?

Le case prefabbricate sono delle unità abitative costruite in larghissima parte in fabbrica e quindi assemblate sul terreno edificabile entro pochi giorni dall’avvenuto trasporto del blocchi. Se insomma in un cantiere tradizionale gli operai sono costretti a dislocare in loco tutto ciò che serve per costruire e rifinire una struttura, cosa che ovviamente allunga di molto le operazioni, in questo caso i tecnici saranno chiamati soltanto a realizzare le fondamenta e quindi a montare i moduli abitativi.

Le case prefabbricate al giorno d’oggi vengono costruite principalmente in cemento armato o legno; sono quindi solide e piacevoli alla vista. Tuttavia nel nostro paese il ricorso al prefabbricato è tradizionalmente visto con una certa diffidenza. Complici le nuove tecniche edilizie utilizzate e la diffusione capillare di queste strutture in tutto il resto d’Europa, i pregiudizi che vorrebbero i prefabbricati come abitazioni di scarso valore estetico e costruttivo, destinati ad offrire un tetto in situazioni di accomodo o transitorie oppure ancora alle vittime di calamità naturali di ogni ordine e grado, si sta però lentamente estinguendo.

Tra l’altro queste strutture possono essere ritenute molto più ecologiche rispetto alle case tradizionali soprattutto in virtù del loro ridotto impatto ambientale e dell’attenzione al risparmio energetico. Inoltre molti prefabbricati ormai vengono considerati particolarmente sicuri in caso di sismi. E la loro durata? Praticamente uguale a quella delle case tradizionali!

Tipologie

I prefabbricati in cemento sfruttano elementi portanti realizzati in calcestruzzo armato. Se questa caratteristica accomuna tutte le strutture appartenenti a tale categoria, è possibile comunque affermare che esistano tre diverse tipologie di prefabbricati in cemento.

Nel dettaglio in commercio sono reperibili prodotti leggeri, vale a dire ottenuti dalla miscela di calcestruzzo ed inerti a basso peso specifico, pesanti ed industriali. La prima tipologia è in genere costruita in fabbrica soltanto nelle sue strutture portanti, la restante parte dell’edificio invece viene edificata in cantiere consentendo all’acquirente di personalizzare parecchio l’immobile in cemento alleggerito.

I prefabbricati in cemento pesante invece vengono di solito interamente costruiti all’interno della fabbrica e prevedono che le pareti da assemblare in loco siano già dotate di impianto idraulico ed elettrico.

Un discorso simile vale per il prefabbricato industriale che in genere si distingue dalle altre tipologie per un’attenzione non eccessiva all’aspetto estetico.

Vantaggi e svantaggi

Un prefabbricato in cemento è garantito e certificato in tutte le sue componenti che, per altro, vengono di volta in volta testate, cosa che paradossalmente non avviene quando si acquista un’abitazione tradizionale.

Quelle in esame quindi sono strutture ecosostenibili, ignifughe, in grado di garantire sicurezza in caso di sismi, di veloce edificazione e dai costi certi soprattutto se l’azienda edile si distingue per la realizzazione di case prefabbricate chiavi in mano.

Anche la possibilità di personalizzazione con una casa prefabbricata è decisamente ampia: in altre parole non esistono, quasi limite, ai desideri realizzativi del cliente.

L’unico svantaggio connesso alla realizzazione di una casa prefabbricata, è l’eventualità di imbattersi in un costruttore poco professionale o che utilizzi materiali di scarsa qualità. Per questo motivo è importante, al pari di ogni attività commerciale, valutare bene la reputazione online dell’azienda costruttrice che andremo a scegliere.

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi