Hotel Straf

Hotel Straf

Lo STRAF Hotel & Bar si trova nel cuore di Milano, in pieno centro a pochi passi dal Duomo. Da questa splendida location, moderna e innovativa, frequentata da una clientela italiana e internazionale, si possono ammirare da molto vicino le guglie del monumento milanese più famoso.

L’aria che si respira in questo ambiente ricco di elementi dal carattere deciso, dai materiali, alle luci fino ai colori, è quella di uno spazio gradevole ed essenziale alla quale non si sottrae il bar, molto conosciuto e frequentato per l’happy hour dai milanesi.

L’architettura

Un palazzo dell’Ottocento dal tipico stile liberty è la location dello STRAF, hotel quattro stelle tra i più conosciuti in città che già dall’ingresso e dalla hall emana tutto il suo fascino e fa percepire un’atmosfera calda ma allo stesso tempo essenziale e moderna.

Gli interni della struttura sono stati concepiti da Vincenzo De Cootis, interior designer. Il professionista ha voluto utilizzare spunti, oggetti e componenti di recupero dell’arte povera ricollocati nel contesto moderno attuale.

Gli ambienti dove forse si respira maggiormente questo minimalismo studiato ad arte sono le camere dell’albergo, luogo in cui ancor di più si incontra lo stile che delinea il carattere degli arredi. Qui sono stati utilizzati materiali primari, anche non finiti come le pavimentazioni volutamente lasciate in cemento così come le scale, l’ardesia tagliata a spacco, o l’ottone che appare ossidato. Tutto questo è accuratamente voluto e scelto nel dettaglio.

Anche il bar dell’hotel STRAF rispecchia il carattere dell’intera struttura: arredamento dal gusto retrò dato dall’arredamento originale risalente agli anni ’70 in un ambiente in cui sono collocate diversi elementi ed opere artistiche come i pannelli in vetroresina riciclata. Il locale, che è bar & restaurant offre un menù a la carte e si popola dalle 18 in poi per l’aperitivo anche nel suo spazio esterno.

L’hotel dispone poi di una grande sala meeting e di una sala ristorante posizionate l’una di fronte all’altra al primo piano. Nela prima, dedicata ad incontri, conferenze ed eventi come mostre d’arte, vernissage e cocktail inaugurali, lo stile degli arredi richiama quello del recupero: qui ci sono sgabelli e sedie creati con legni di riciclo che si collocano in un ampio spazio modulabile sia per colori che per forma al fine di soddisfare appieno le esigenze della clientela più variegata e di offrire un servizio il più dettagliato possibile. Il ristorante dello STRAF è molto minimal ma non formale, la giusta cura dei dettagli lo rende un luogo conviviale e pret a porter.

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi