L’edificio industriale risalente agli anni ‘50 è quello in cui si produceva un tempo la famosa NeoCibalgina, in via Palmanova a Milano. Dal 2008 è la nuova sede di Guna, azienda farmaceutica che produce farmaci di origine naturale e biologica. Il complesso è stato completamente restaurato e rimesso a nuovo dall’architetto Ivo Pellegri ed è oggi un bell’esempio di trasformazione di un edificio prettamente industriale in disuso in un’innovativa struttura architettonica: considerando che il luogo è tuttora destinato alla produzione va sottolineata la voluta attenzione all’estetica e all’immagine che l’edificio porta con sé.

La riqualificazione

Gli interventi sostenuti per ridare nuova vita allo stabile a pianta rettangolare, cinque piani più uno interrato, con le scale posizionate alle due estremità hanno riguardato la parte strutturale, i nuovi impianti e gli allestimenti interni.

La facciata vetrata sul fronte principale della costruzione è di grande impatto e caratterizza l’edificio: il progettista ha scelto una struttura ventilata opaca per creare un’intercapedine naturale in modo da ottenere un ambiente controllato sia sotto il profilo climatico che di luce che ben si adatta ai prodotti omeopatici che si producono. Gli altri lati dell’edificio sono rivestiti di pannelli in lamiera verniciata in color rame affiancati a vetri tinta bronzo.

Sipam, che ha realizzato la struttura esterna progettata da Polis engineering, ha vinto un premio nazionale per la ristrutturazione grazie agli interventi innovativi e tecnologici utilizzati. Guna si è inoltre aggiudicata a Bruxelles il premio per la migliore facciata industriale europea.

L’unicità della ristrutturazione non riguarda soltanto l’edificio ma anche l’esterno della struttura. Per ovviare al problema del vicino traffico una volta superato il cancello d’ingresso ci si ritrova in una sorta di giardino zen, creato appositamente per il benessere del visitatore.

Una passerella pedonale trasparente con vapori d’acqua profumata e gocce che cadono su appositi piatti di rame di grandezze diverse, piante verdi e giochi d’acqua fanno sentire chi arriva in un posto accogliente e insolito di chiara ispirazione orientale.

Design, innovazione, ricerca e benessere, questi i pilastri di una riqualificazione armonica e funzionale.

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi